Menu
Software paghe per professionisti, perché in cloud?
  • Martedì, 08 Ottobre 2019

Software paghe per professionisti, perché in cloud?

Il cloud rappresenta uno strumento fondamentale per consulenti del lavoro e studi commercialisti in quanto questa tecnologia offre enormi vantaggi in termini di flessibilità, agilità, efficienza e scalabilità.

Le soluzioni in cloud consentono anche ai neo Consulenti del Lavoro di usare le stesse applicazioni e soluzioni operative utilizzate dagli studi più grandi e strutturati senza dover sostenere onerosi costi iniziali dovuti all’infrastruttura tecnologica e all’acquisto di licenze.

Il software cloud per il servizio paghe consente al professionista di non doversi più preoccupare dell’infrastruttura IT e questo gli permette di risparmiare denaro, tempo, nonché di potersi concentrare prevalentemente sul lavoro di consulenza.

Il cloud è di grande utilità anche per la conservazione e la sicurezza dei dati grazie al backup costante che permette di non perdere informazioni e dati sensibili. Il cliente che può in qualsiasi momento salvare i propri dati anche sul server in locale o in qualsiasi dispositivo fisso o mobile.

I propri dati sono protetti tramiti credenziali univoche e riservate di conoscenza esclusiva dell’utente amministratore del cliente che a sua volta può generare ulteriori utenti per l’accesso.

L’aggiornamento del software avviene di notte, automaticamente, ovviamente per tutti gli utilizzatori della stessa piattaforma, quindi la mattina successiva all’aggiornamento, appena si accede al proprio ambiente, i programmi sono già aggiornati.

Pochi giorni prima dell’aggiornamento si viene avvisati delle novità normative e dell’eventuale aggiornamento dell’impianto tabellare standard (fiscale, previdenziale, contrattuale etc. ).

Grazie agli automatismi di calcolo e all’ampiezza delle funzioni presenti, il software permette ai professionisti di massimizzare l’efficienza dell’intero processo di produzione delle buste paga, riducendo al minimo la possibilità di errore e gli interventi manuali.

Da non sottovalutare, inoltre, la possibilità di avere accesso ai dati anche al di fuori dallo studio e di poterli condividere con i clienti in totale sicurezza.

Il cloud consente l’accesso anche tramite dispositivi mobile quali tablet o smartphone e le prestazioni sono soddisfacenti anche dove la velocità di collegamento al web non è veloce.

A corredo del software paghe in cloud ci sono il portale del dipendente e l’archiviazione documentale che nella nuvola hanno il loro ambiente naturale ed esprimono tutte le loro potenzialità.

Oggi il cloud computing è una presenza necessaria e irrinunciabile negli studi professionali per aumentare efficienza, efficacia e marginalità, vista anche la forte concorrenza sul costo dei cedolini elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.